https://www.bancaimi.prodottiequotazioni.com/obbligazioni-collezione-tasso-misto-usd-eur_mag2017
 :: E-MAIL :: PASSWORD ::
 Non sei registrato: iscriviti! Hai perso la password: recuperala!

 
Sei Qui: > Home Page > PF News > PF Finanza Sostenibile > Imprese, Milano capitale delle B CORP
 
 Condividi: 

video porno italiano una porno site nuovi sesso film italiano.

Imprese, Milano capitale delle B CORP

Un nuovo tipo di societÓ sta avendo successo nel capoluogo lombardo

21/12/2016 Luigi Santovito
Milano non è  solo la capitale italiana della finanza e della moda, ma da poco è  anche la capitale delle B Corp, abbreviazione di Benefit Corporation. Si tratta di imprese che coniugano profitto e benefici alla comunità, secondo un modello imprenditoriale nato negli Stati Uniti nel 2006 per mano di Bert Houlahan. L'Italia a oggi ne conta 40, di queste 12 si trovano in Lombardia e ben 8 a Milano. A tal proposito, nella giornata dell'1 Dicembre, Milano ha ospitato il primo meeting delle B Corp italiane. Le B Corp sono aziende particolari dove possono esistere ferie illimitate, test sulla felicità  dei dipendenti, sale relax oppure corsi di yoga durante le pause. 
 
L'Italia ha riconosciuto per legge lo status di B Corp dopo l’approvazione di un testo specifico all'interno del ddl Stabilità del gennaio 2016. Il documento non prevede il riconoscimento di sgravi fiscali  ne' di incentivi per la trasformazione in B Corp, perché  la volontà del legislatore è stata quella di chiedere un cambiamento culturale al sistema economico: diventare benefit corporation non per meri vantaggi economici, ma perché seriamente convinti del miglioramento possibile per il bene della collettività. 
 
A tal proposito, il testo approvato definisce le B Corp come quelle attività  economiche che mirano al perseguimento degli utili ma anche alle ricadute per la comunità  operando in modo responsabile, sostenibile e trasparente verso gli stakeholder interni ed esterni. Pertanto, a fine anno, al classico bilancio, ogni B Corp certificata dovrà affiancare una relazione sul perseguimento del "beneficio comune". La certificazione B Corp, ovvero il certificato BIA (B Impact Assessment) rilasciato da B lab, l'associazione del fondatore Houlahan, è un passaggio non semplice: l'impresa viene analizzata sotto il profilo economico, sociale e ambientale e viene sottoposta ad un questionario approfondito con un punteggio da 0 a 200 che si ritiene superato solo se il punteggio ottenuto è di almeno 80 punti. Il processo di certificazione dura in media 12 mesi, costa 500 euro all'anno e prevede una verifica dei requisiti ogni due anni fatta direttamente da B lab. In Italia ci sono parecchi  casi di successo come ad esempio  la D-Orbit, azienda comasca che si occupa di detriti spaziali dove si concedono  ferie illimitate ai propri dipendenti purchè  si consegnino i progetti entro le scadenze o ancora il caso di Mondora, società IT che ha assunto un contadino che si occupi dell'alimentazione sana dei propri dipendenti, ecc, ecc.
 
 
 
 
Seguici anche su:
Cerca:
 
ProfessioneFinanza testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale della Spezia al n. 03/2009 il 12/06/2009 Proprietario: PFHOLDING Srl Editore: PFHOLDING Srl Direttore Responsabile: Francesco Pelosi Copyright © 2009, Tutti i diritti riservati - Ogni contenuto è riproducibile riportando la fonte, www.professionefinanza.com PFHOLDING Srl - P.I. 01096460116 | Cookie Policy
finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi Sun-Times S.r.l.porno