https://www.bancaimi.prodottiequotazioni.com/obbligazioni-collezione-tasso-fisso-usd-aud_lug2017
 :: E-MAIL :: PASSWORD ::
 Non sei registrato: iscriviti! Hai perso la password: recuperala!

 
Sei Qui: > Home Page > PF News > PF Finanza Personale > Immobili, VALUTARLI ora pi semplice
 
 Condividi: 

video porno italiano una porno site nuovi sesso film italiano.

Immobili, VALUTARLI ora pi semplice

In arrivo i modelli di valutazione immobiliare automatica (Avm - automated valuation model). La prassi, consolidata in molti mercati avanzati, rappresenta una nuova frontiera in Italia

24/03/2017 Redazione
Gli immobili rappresentano da sempre una delle più diffuse forme di garanzia dei crediti bancari. La capacità di valutarli in modo tempestivo e frequente è, pertanto, cruciale per gli istituti di credito che vogliono attuare un’efficace strategia di mitigazione del rischio, come sottolineato anche da numerose normative recenti, quali la Mortgage credit directive (recepita in Italia nel corso del 2016 con la circolare 285 - 17° aggiornamento della Banca d’Italia), le guidelines Bce sui Non performing loan e le bozze di riforma degli accordi di Basilea attualmente in discussione.

In tale ambito l’applicazione di modelli di valutazione immobiliare automatica (Avm - Automated valuation model), prassi consolidata in molti mercati avanzati, rappresenta in Italia una nuova frontiera.
Da tempo, Crif (multinazionale italiana specializzata nei servizi a supporto dell’erogazione e della gestione dei crediti) collabora con Hometrack (leader nel regno Unito per i modelli di valutazione automatica immobiliare) per la diffusione anche in Italia di questo strumento. Da questa collaborazione è nata una proposta pensata per il mercato italiano, rispettosa delle prassi operative e dei vincoli regolamentari tipici del nostro Paese. 
 
“La possibilità di aggiornare le stime in modo flessibile, senza essere pesantemente vincolati dalle valutazioni precedenti, rappresenta un sensibile vantaggio nel monitoraggio del rischio di credito”, ha spiegato Stefano Magnolfi, executive director di Crif Real Estate Services.
È possibile, per esempio, rivalutare il cosiddetto quoziente “loan to value” dei prestiti ai fini del calcolo del tasso di perdita in caso di insolvenza e del requisito patrimoniale totale, ottenendo valori più realistici e modelli di rating più performanti, con conseguente ottimizzazione dei requisiti patrimoniali minimi e degli accantonamenti prudenziali a conto economico.

“È statisticamente dimostrato che la capacità di individuare tempestivamente disallineamenti tra valore dichiarato dell’immobile e valore “reale” (stimato con l’Avm) consente di intercettare per tempo richieste di credito fraudolente o viziate da temporanee “bolle” delle quotazioni, mentre la presenza di valutazioni aggiornate e realistiche permette di utilizzare scarti di sicurezza (“haircut”) più bassi, risparmiando capitale”, ha aggiunto  il professor Andrea Resti, senior advisor di Crif

L’utilizzo dell’Avm, peraltro, è oggi incoraggiato anche dalla normativa, che pone un’enfasi crescente sulla necessità di utilizzare valutazioni indipendenti, prudenti e non viziate dalle aspettative di crescita dei prezzi. Si tratta di aspetti che i metodi di valutazione automatica sono in grado di rispettare appieno, in quanto automatizzati e, quindi, assolutamente scevri da interventi soggettivi del valutatore, in quanto fondati sull’osservazione oggettiva delle unità immobiliari e dei relativi “comparables”.
 
Anche il mercato dei non performing loan, che sovente comporta la cessione di ingenti portafogli garantiti da immobili, può giovarsi dell’Avm come strumento di valutazione massiva e monitoraggio periodico dei crediti ceduti agli investitori, consentendo un pricing più preciso delle esposizioni e ritorni economici più elevati. 
 
 
 
Seguici anche su:
Cerca:
 
ProfessioneFinanza testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale della Spezia al n. 03/2009 il 12/06/2009 Proprietario: PFHOLDING Srl Editore: PFHOLDING Srl Direttore Responsabile: Francesco Pelosi Copyright © 2009, Tutti i diritti riservati - Ogni contenuto è riproducibile riportando la fonte, www.professionefinanza.com PFHOLDING Srl - P.I. 01096460116 | Cookie Policy
finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi Sun-Times S.r.l.porno