http://bit.ly/consulenzaMiFIDII
 :: E-MAIL :: PASSWORD ::
 Non sei registrato: iscriviti! Hai perso la password: recuperala!

 
Sei Qui: > Home Page > PF News > PF Imprese > Start up INNOVATIVE, raggiunta quota 6.880
 
 Condividi: 

video porno italiano una porno site nuovi sesso film italiano.

Start up INNOVATIVE, raggiunta quota 6.880

A fine marzo 2017, le start up innovative sono aumentate del 2%, rispetto a dicembre. Tutti i dettagli nel report sul primo trimestre di UnionCamere, InfoCamere e del Mise

21/04/2017 Stefania Pescarmona
Prosegue la crescita delle start up innovative. A fine marzo 2017, il numero ha raggiunto quota 6.880, in aumento di 135 unità rispetto alla fine di dicembre (+2%). Lo si è appreso all’interno del report sul primo trimestre realizzato da UnionCamere, InfoCamere e dal ministero dello Sviluppo economico, dal quale emerge che le start up rappresentano lo 0,43% delle 1,6 milioni di società di capitali attive in Italia.
 
 
 
Il consolidamento della tendenza crescente già rilevata nelle precedenti edizioni di questo rapporto è particolarmente significativo se si considera che, con l’entrata nel suo quarto anno di operatività il 18 dicembre 2016, la disciplina sulle start up innovative ha visto la scadenza di un vasto numero d’imprese – oltre 800 – per raggiunti limiti di età. Il Decreto Crescita 2.0, infatti, aveva previsto un regime transitorio della durata massima di quattro anni a tutela delle imprese costituite prima della sua entrata in vigore. Solo una piccola parte di esse risultava già fuoriuscita alla fine del precedente trimestre, il 31 dicembre 2016. Ne consegue che la presente edizione del rapporto, con particolare riferimento ai trend sul valore complessivo dell’occupazione e della produzione, è influenzata significativamente da questo “esodo”, che ha avuto principalmente luogo nei primi tre mesi dell’anno in corso.
 
Per quanto riguarda la distribuzione per settori di attività:
- il 70,29% delle start up innovative fornisce servizi alle imprese (in particolare, prevalgono le seguenti specializzazioni: produzione software e consulenza informatica, 30,29%; attività di R&S, 14,23%; attività dei servizi d’informazione, 8,53%), 
- il 19,67% opera nei settori dell’industria in senso stretto (su tutti: fabbricazione di macchinari, 3,65%; fabbricazione di computer e prodotti elettronici e ottici, 3,53%; fabbricazione di apparecchiature elettriche, 2,06%),  
- il 4,22% opera nel commercio.
 
Analizzando la distribuzione geografica del fenomeno, in valore assoluto la Lombardia rimane la regione in cui è localizzato il maggior numero di startup innovative: 1.596, pari al 23,2% del totale nazionale. Seguono l’Emilia-Romagna con 764 (11,1%), il Lazio con 655 (9,5%), il Veneto con 600 (8,7%) e la Campania, prima regione del Mezzogiorno con 471 (6,85%). In coda alla classifica figurano la Basilicata con 47, il Molise con 33 e la Valle d’Aosta con 14 startup innovative. 
La regione con la più elevata incidenza di startup innovative in rapporto al totale delle società di capitali è il Trentino-Alto Adige (1,15%). Seguono le Marche con 0,83%, il Friuli Venezia-Giulia con 0,69%, l’Emilia-Romagna con 0,68% e la Valle d’Aosta con 0,66%. Lazio e Campania, nella top-5 per numero assoluto di startup, sono invece in coda a questa classifica (rispettivamente 0,24% e 0,29%). 
Milano è la provincia in cui è insediato il numero più elevato di startup innovative: a fine marzo 2017 tale numero si assesta a 1.104 (16% del totale nazionale). Seguono Roma con 562 (8,2%), Torino con 260 (3, 8%), e Napoli con 230 (3,3%). Tutte le altre province che figurano tra le prime dieci, nell’ordine Bologna, Padova, Trento, Modena, Bari e Firenze, superano abbandonatamente le 100 unità. Se si considera il numero di startup innovative in rapporto al numero di società di capitali attive nella provincia, Trento figura al primo posto con 155 startup ogni 10 mila società di capitali; seguono Trieste con 139, Ascoli Piceno con 120, Ancona con 110, Rimini con 94.


 
 
 
Seguici anche su:
Cerca:
 
ProfessioneFinanza testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale della Spezia al n. 03/2009 il 12/06/2009 Proprietario: PFHOLDING Srl Editore: PFHOLDING Srl Direttore Responsabile: Francesco Pelosi Copyright © 2009, Tutti i diritti riservati - Ogni contenuto è riproducibile riportando la fonte, www.professionefinanza.com PFHOLDING Srl - P.I. 01096460116 | Cookie Policy
finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi Sun-Times S.r.l.porno