https://www.youtube.com/watch?v=Ccr8j3oKu-0&t=1s
 :: E-MAIL :: PASSWORD ::
 Non sei registrato: iscriviti! Hai perso la password: recuperala!

 
Sei Qui: > Home Page > PF News > PF Portfolio > INVESTIMENTI, meno bond e azioni e più liquidità
 
 Condividi: 

video porno italiano una porno site nuovi sesso film italiano.

INVESTIMENTI, meno bond e azioni e più liquidità

Lo si apprende dalla relazione annuale Consob, dalla quale risulta che è diminuito dal 10 al 5% il peso di azioni, dal 13 all'11% quello in titoli di Stato e dal 15 al 13% quello in obbligazioni

08/05/2017 Stefania Pescarmona
Aumenta la quota di ricchezza delle famiglie detenuta in liquidità, mentre diminuisce quella investita in titoli di Stato e azioni. Questo è l’andamento degli ultimi 10 anni del risparmio degli italiani, riportato all’interno della relazione annuale Consob, che accompagna il discorso al mercato del presidente Giuseppe Vegas. 

Dall’analisi della composizione della ricchezza finanziaria risulta, infatti, cresciuta la quota allocata in depositi e risparmio postale (dal 38% del 2007 al 47% del 2016), mentre è diminuito il peso di azioni (dal 10% al 5%) e degli investimenti in titoli di Stato e obbligazioni (rispettivamente dal 13% all'11% circa e dal 15% al 13%).  

In particolare, il mercato delle obbligazioni bancarie è risultato in picchiata per gli ovvii contraccolpi delle regole del bail-in.  
Lo scorso anno l'offerta di strumenti non equity (obbligazioni, certificates e covered warrant) emessi dalle banche e che richiedono un prospetto si è sostanzialmente dimezzata rispetto al 2015, sia per quanto riguarda i volumi (quasi 22 miliardi di euro nel 2016 a fronte di circa 41 miliardi nel 2015) sia per il numero di titoli offerti (1.270 a fronte di 2.440). 

"Gli emittenti bancari (e gli investitori) si sono orientati, dunque, verso forme di raccolta (e investimento) diverse dal tradizionale strumento obbligazionario, anche in ragione dei bassi tassi di mercato e della sopravvenuta ammissibilità di tali strumenti alle procedure di bail-in in caso di crisi dell'ente creditizio emittente", spiega la relazione Consob. Nel 2016, infatti il calo delle sottoscrizioni di bond è stato pari al 20% per il retail e al 60% per gli istituzionali. 
 
 
 
 
Seguici anche su:
Cerca:
 
ProfessioneFinanza testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale della Spezia al n. 03/2009 il 12/06/2009 Proprietario: PFHOLDING Srl Editore: PFHOLDING Srl Direttore Responsabile: Francesco Pelosi Copyright © 2009, Tutti i diritti riservati - Ogni contenuto è riproducibile riportando la fonte, www.professionefinanza.com PFHOLDING Srl - P.I. 01096460116 | Cookie Policy
finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi finanza mercati polizze come finanza leggi guida vita finanziari tassi Sun-Times S.r.l.porno