Categorie
Economia e Dintorni

Come cambiano i comportamenti degli investitori facoltosi.

 Secondo l’indagine annuale condotta da Merrill Lynch Global Wealth Management e Capgemini  sulla distribuzione della ricchezza mondiale, nonostante i primi segnali di ripresa messi in evidenza da diversi indicatori economici, gli investitori più facoltosi non si sono affrettati a rincorrere le performance o a cogliere rischiose opportunità di mercato, ma hanno preferito mantenere un atteggiamento prudente, indicando come priorità l’efficace gestione del rischio (90%), la trasparenza e la semplicità (93%) e consulenza finanziaria maggiormente specializzata (93%).
I cosiddetti HNWI (High Net Worth Individuals), si dimostrano particolarmente desiderosi di comprendere appieno le caratteristiche e le possibili performance dei singoli investimenti, di gestire i rischi di perdite del loro portafoglio e di ricevere consigli in linea con obiettivi realistici e coerenti con i loro profili di rischio effettivi.

“La crisi ha colpito tutti gli investitori, indipendentemente dalle loro disponibilità patrimoniali, condizionandoli a livello personale ed emotivo”, spiega Isabella Fugazza, Sales Manager, Merrill Lynch Global Wealth Management. “Molti hanno perso fonti di reddito, altri hanno visto ridursi i propri risparmi pensionistici, altri ancora hanno cercato di avviare nuove attività o contrarre prestiti senza però riuscire a trovare i finanziamenti.”
“Visto il grande impatto della crisi sul patrimonio degli investitori, e alla luce di una fiducia ancora fragile, non sorprende che molti di loro al momento di prendere le decisioni di investimento si lascino guidare, oltre che da considerazioni di carattere intellettuale, anche da fattori di natura emotiva”, aggiunge Ettorina Schiaffonati, Vice President, Financial Services, Capgemini Italia. “Di conseguenza, le società di wealth management e gli advisor stanno già modificando il proprio approccio, al fine di approfondire il dialogo con i loro clienti e poter affrontare e alleviare i loro timori.”