Categorie
FinanceTV Rubriche

ENPAIA, innovazione e investimenti per lo sviluppo del Paese

Cornelio Mereghetti, Responsabile della Direzione Finanza della Fondazione ENPAIA (Ente Nazionale Addetti e Impiegati in Agricoltura), condivide la sua visione sulle opportunità di una gestione finanziaria della Cassa orientata all’innovazione e all’asset allocation strategica che possa giocare un ruolo significativo nello sviluppo dell’economia del Paese, nonché del settore agricolo italiano.

ENPAIA è una cassa di previdenza che gestisce le pensioni future e il TFR degli addetti ed impiegati settore agricolo italiano. Mereghetti ha spiegato durante l’intervista a MyAdvice, che ENPAIA ha tre linee di gestione, di cui una principale e due separate, che coprono le attività imprenditoriali indipendenti nel settore agricolo.

Come responsabile degli investimenti, Mereghetti evidenzia che l’innovazione sta svolgendo un ruolo fondamentale in tutti i settori dell’agricoltura. ENPAIA ha introdotto una particolare asset class chiamata “mission related”, focalizzata sugli investimenti nel settore agricolo. Questi investimenti comprendono sia fondi alternativi come private equity e venture capital, sia investimenti finanziari tradizionali come obbligazioni e partecipazioni in società quotate e non quotate. ENPAIA ha effettuato recentemente due investimenti particolarmente significativi a sostegno dello sviluppo dell’agricoltura in Italia: la partecipazione in Bonifiche Ferraresi, una delle maggiori società agricole quotate in Europa, e la partecipazione nella quotazione di Granarolo, un’importante azienda agroalimentare nel settore lattiero-casearia.

Le casse di previdenza hanno riconosciuto l’importanza di sostenere lo sviluppo delle infrastrutture nel Paese: la stessa ENPAIA ha un forte focus sull’investimento nel sistema domestico italiano; effettua anche investimenti all’estero e nei mercati globali, ma come altre casse di previdenza, negli ultimi tempi ha aumentato gli investimenti nel sistema domestico. La tendenza è alimentata dal fatto che l’Italia è il principale beneficiario del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), con un’allocazione di circa 200 miliardi di euro destinati principalmente al settore delle infrastrutture.

Approfondisci e ascolta l’intervista a Cornelio Mereghetti, Responsabile Direzione Finanza di ENPAIA.