Categorie
Investimenti e mercati Mondo consulenti

Investimenti, i tre fattori chiave
nella gestione della trattativa

Principi di finanza comportamentale da tenere senz’altro a mente con il cliente

Centratura, sintonia e fiducia: sono queste le tre keywords su cui i consulenti devono basare la gestione emozionale della trattativa con il cliente. Perché per riuscire a governare al meglio la fase calda dell’investimento bisogna tenere bene a mente questi elementi.

A partire dal primo. La centratura consiste nel riuscire a tenere sotto controllo l’emotività propria e quella del cliente. La sintonia si edifica impostando un adeguato stile comunicativo e predisponendosi all’ascolto. La fiducia si cementifica con una piena condivisione sullo scopo finale dell’attività consulenziale. Sembrano concetti quasi scontati, ma nelle fasi più concitate del rapporto con il cliente il giusto approccio potrebbe venir meno anche al professionista più irreprensibile. Per questo è importante formarsi e studiare a fondo le tematiche della finanza comportamentale.

Tutti temi su cui punteremo fortissimo nei prossimi mesi: il 15 maggio con il PFLab in programma a Torino, il 12 giugno con il PFEXPO Gold Edition a Milano, e a partire da settembre con il lancio del primo Master sulla Finanza Comportamentale presente in Italia. Stay tuned.