Categorie
Economia e Dintorni

LGIM: Investimenti tematici. I trend del futuro

Legal & General Investment Management (LGIM), asset manager del Gruppo Legal & General, è uno dei maggiori gestori di patrimoni europei e gestisce fondi indicizzati dal 1986. LGIM orienta principalmente la propria offerta di investimento sugli ETF tematici, creando soluzioni attraverso la ricerca attiva e un processo di costruzione sofisticato degli indici.

Perché investire in fondi tematici

Gli ETF tematici si concentrano sulle tendenze previste a lungo termine, piuttosto che su società o settori specifici, consentendo agli investitori di intercettare quelle trasformazioni strutturali, che hanno in sé il potenziale di cambiare o creare un settore.

Identificare le opportunità di cambiamento sostanziale ed investire in anticipo nel mutamento trasformativo, può essere un fattore chiave per beneficiare dei nuovi trend del domani. Ciò è particolarmente importante per gli investitori a lungo termine che cercano di personalizzare e diversificare il proprio portafoglio con temi di interesse personale, cogliendo le opportunità di crescita,.

Gli ETF (Exchange Traded Fund) tematici, puntano a capitalizzare le tendenze emergenti e, si auspica, redditizie, con l’obiettivo di beneficiare di potenziali cambiamenti in settori come la tecnologia, la società, l’ambiente e la demografia. Gli ETF sono trasparenti e facili da possedere, sono meno rischiosi rispetto all’investimento in un singolo titolo e hanno costi più bassi delle strategie attive.

Se gli ETF tematici sono dei validi strumenti per esporsi in modo efficace ai diversi megatrend, agli investitori è chiesto di prestare attenzione particolare all’evoluzione dei temi.

Gli ETF, come spiega Elena Baccani, senior business development manager di LGIM, nell’Agorà dell’Advisory Forum di Professione Finanza, tendono a sovraperformare il mercato di riferimento, rappresentano un buon motivo per diversificare il portafoglio, superando la classica divisione tra settori e aree geografiche, e aiutano ad aumentare la componente azionaria.

Gli ETF sono inoltre facilmente comprensibili anche dal cliente finale e rappresentano per i consulenti veicoli di investimento credibili e attrattivi. Gli ETF tematici possono rappresentare alternative e/o complementi a singoli titoli o settori e tradursi in strategie in grado di ottimizzare il rendimento, contenere i rischi e integrare la sostenibilità.

Come scegliere tra i diversi tipi di investimenti tematici. Le scommesse di LGIM

LGIM tende ad individuare le migliori opportunità che guidando i cambiamenti strutturali e funzionali, destinate quindi ad avere un fortissimo impatto sulla vita, sul lavoro e sulla società nel suo complesso.
L’approccio di LGIM, unisce ricerca attiva e implementazione trasparente basata su regole predefinite, ed è finalizzato a creare indici in grado di offrire agli investitori un’esposizione pura verso determinati temi, proponendo, al contempo, posizioni sottostanti differenti rispetto ai portafogli tradizionali.

LGIM ha identificato diverse opportunità di investimento legate principalmente a quei cambiamenti strutturali che hanno in sè un potenziale di crescita esponenziale. L’offerta si concentra principalmente sugli ETF tematici – in particolare sulla Robotica, sulla Sicurezza Informatica e sulla catena del valore delle Energie Rinnovabili – creando soluzioni d’investimento attraverso la ricerca attiva e un processo di costruzione sofisticato degli indici.

Legal & General Investment Management ha recentemente potenziato la propria offerta con il lancio di quattro nuovi ETF, ovvero quattro strategie innovative come quella implementata nell’L&G Metaverse ESG Exclusions UCITS ETF, che rappresenteranno integrazioni importanti per la gamma di ETF di LGIM e consentono agli investitori di posizionarsi su un’esposizione più pura rispetto a certe tematiche, rendendo possibile un investimento diversificato, senza dover scegliere un tema specifico.

LGIM e il Metaverso

Il metodo di LGIM si propone di offrire esposizione verso le aziende direttamente coinvolte nella creazione di nuove tecnologie, ovvero di investire in quelle società che rendono possibile tale sviluppo. Il metaverso rappresenta l’ultima frontiera dello sviluppo di internet e nonostante debba ancora superare ostacoli di natura tecnologica, culturale e legislativa, è già una realtà.

Investire nella prossima grande rivoluzione digitale, che è prevista crescere del 95% ogni anno da qui al 2028 è l’obiettivo del nuovo ETF, lanciato anche per il mercato italiano da Legal & General Investment Management. L&G Metaverse ESG Exclusions UCITS ETF, è il nome del nuovo strumento che offre un’esposizione mirata alle aziende che sviluppano le tecnologie necessarie al metaverso.

LGIM e lo scudo della Cybersecurity

Con il lancio dell’L&G Emerging Cyber Security ESG Exclusions UCITS ETF, LGIM intende confermarsi all’avanguardia negli investimenti in cybersecurity, avendo lanciato il primo ETF europeo sul tema già nel 2015. L’innovazione ha portato a una crescita della cybersecurity che ha permesso alle imprese di difendersi nel tempo dagli attacchi informatici tramite lo sviluppo di software antivirus, di software contro i malware, di sicurezza in cloud e di hardware più sicuri. Questo ETF sarà focalizzato sui segmenti emergenti e sulle soluzioni per la sicurezza abilitate da blockchain.

Fotonica: l’ETF che cavalca l’onda della luce

La fotonica è la scienza della creazione, manipolazione, trasmissione e rilevamento della luce e L&G Optical Technology & Photonics ESG Exclusions UCITS ETF è il primo strumento in Europa a fornire un’esposizione verso le imprese leader di questo comparto. Sebbene spesso non ce ne accorgiamo, ogni aspetto della nostra quotidianità è legato alla fotonica e le sue applicazioni sono innumerevoli: dal display degli smartphone, ai sensori dei veicoli, dalla chirurgia laser alla banda larga a fibra ottica, passando per l’agricoltura di precisione. La fotonica è fondamentale per tutti i processi industriali nonché per la salvaguardia del pianeta ed è stata riconosciuta dalla Commissione europea come una delle tecnologie fondamentali del ventunesimo secolo .

ETF multitematici

Infine, per gli investitori che intendano accedere a più tematiche, è stato sviluppato l’L&G Global Thematic ESG Exclusions UCITS ETF, basato su un basket diversificato e corretto per il rischio, di imprese attive in più temi di investimento, tutti focalizzati sull’innovazione e sulla crescita di lungo periodo, per un totale di 9 aree nei settori della tecnologia, dell’energia, delle risorse e dei cambiamenti demografici.

È stato sviluppato per quegli investitori che cercano di accedere a più tematiche contemporaneamente, unendo vari comparti di investimenti su cui LGIM è già presente. Dalla fotonica al Metaverso, LGIM, pioniere in questo segmento, decide di continuare a scommettere sul futuro con gli ETF tematici, ampliando la propria offerta e aprendo ad una nuova frontiera di investimenti.