Categorie
Finanza personale

L\’Italia fanalino di coda negli investimenti previdenziali

Dagli ultimi dati pubblicati dall’Associazione Europea del Settore Previdenziale (EFRP) emerge come in Italia sia ancora sottovalutata l’importanza di effettuare investimenti con finalità previdenziali.

Seppur i risparmi in Italia siano ai livelli degli altri principali Paesi europei gli investimenti previdenziali si sono attestati, a fine 2005, a complessivi 50 miliardi di euro, dato che rappresenta solamente l’1,48% dell’intero asset dei fondi previdenziali gestiti in Europa.

Questo dato, se paragonato ai 3.371 milioni di Euro investiti dai risparmiatori europei nella previdenza, fa certamente notare come il comparto della previdenza in Italia sia un settore ancora poco sviluppato che presenta senza dubbio forti prospettive di crescit.