Categorie
Imprese e Pir

Torino, vinto centro di competenza sull’industria 4.0

La città della Mole si è aggiudicata un importante graduatoria ministeriale per lo sviluppo dell’industria innovativa

Torino ha sbaragliato la concorrenza agguerrita di città come Milano, Bologna, Roma, Napoli e Pisa, aggiudicandosi il centro di competenza sull’industria 4.0: a vincere è stato il Politecnico in partnership con l’Università e con il sostegno di 27 aziende. Il progetto torinese è arrivato primo con nove punti nella graduatoria stilata dal Ministero dello sviluppo economico, battendo gli altri atenei italiani.

La specializzazione su cui punterà il futuro centro torinese sarà la manifattura avanzata e dunque su nuove tecnologie, basate soprattutto sulla introduzione capillare del digitale lungo tutta la catena dei processi produttivi, abbinate a nuovi modelli economici, a una nuova organizzazione del lavoro e a nuovi rapporti sociali interni ed esterni alle imprese.

Il competence center metterà a disposizione delle aziende “linee pilota” innovative per diverse tecnologie manifatturiere e costituirà un punto di riferimento in ambiti come i big data, l’internet delle cose, la robotica, la fotonica e la cybersicurezza. Il rettore del Politecnico di Torino, Guido Saracco, dichiara: “Si tratta di un ottimo risultato per il sistema universitario e socio-economico del nostro territorio. Da qui il nostro sistema manifatturiero può ripartire”.